Diogene Annunci Economici

Cosa cerchi?

Primo Piano - Diogene Annunci Economici Forlì

Ordine In Casa, Spazio E Tempo Per La Vita

Come si fa a fare ordine e soprattutto mantenerlo?

Ordine In Casa, Spazio E Tempo Per La Vita

Alcuni piccoli gesti quotidiani e qualche idea intelligente, possono contribuire a migliorare la qualità della nostra vita in casa.

 

La scorsa settimana abbiamo spiegato come sia importante l’armonia degli interni delle nostre case. Ora vediamo alcune semplici tecniche e strategie che possiamo applicare in autonomia.

Una prima tecnica è la capacità e necessità progettuale di fare ordine attraverso idee contenitive, spazi e vani da sfruttare sia a giorno che chiusi, per stivare e organizzare con metodo, tutto ciò che ci circonda e di cui abbiamo bisogno.
Avere ordine nell’ambiente in cui viviamo, significa portare ordine e fare spazio anche nella nostra vita e soprattutto nella nostra mente.
Non pensiate che avere un ambiente ordinato significa vivere in un casa rigida e rigorosa, anzi è proprio il contrario, perché l’ordine libera risorse di tempo e di spazio che possiamo occupare con quello che davvero ci piace di più e che ci aiuta a sentirci bene.
Ordine significa semplicemente essere organizzati e con la regola: “ogni cosa ha il suo posto e c’è un posto per ogni cosa” si risparmia tempo.


Ma come si fa a fare ordine e soprattutto mantenerlo?

Ecco qualche strategia:
 

Eliminare il superfluo
Il primo modo per mettere ordine in casa è di sbarazzarsi definitivamente di tutte quelle cose inutili che non utilizziamo più. Ogni due o tre mesi occorre effettuare una bella revisione di tutti i cassetti e degli armadi, tenendo le cose veramente indispensabili. Pronti a preparare tre scatoloni con tre etichette: “da tenere”, “da buttare” e “da regalare”: consegnandoli ai negozi dell’usato, riciclo e beneficenza potranno trovare nuova vita.
 

Archiviare per categorie
Motivi di spazio e di tempo possono spingerci a immagazzinare cose e oggetti a casaccio. Anche se, all’inizio, riporre le cose in modo casuale sembra una soluzione più rapida e immediata, nel lungo periodo causerà di sicuro delle perdite di tempo. Meglio quindi organizzare in modo preciso ogni scaffale, mensola o armadio di casa. Gli oggetti da cucina tutti nello stesso posto, gli abiti da lavoro, sport o eleganti divisi in modo preciso, l’angolo tecnologia, degli hobby ecc…. Il miglior sistema per conservare tutto è stabilire spazi precisi dedicati a ciascuna categoria d’uso. Anche se inizialmente questa operazione richiederà più tempo e pazienza, aiuterà poi a trovare facilmente tutto ciò di cui si ha bisogno.

Organizzare le cose in modo razionale
Organizzare armadi e scaffali in modo pratico e razionale: gli oggetti che si utilizzano più spesso devono essere situati negli scaffali più comodi e a portata di mano. Nelle mensole più difficilmente accessibili o nelle ante più alte degli armadi si potranno riporre invece le cose che si usano più raramente o che in quel momento sono fuori stagione.

Contenitori e scomparti
In commercio potrai trovare una vasta gamma di scatole e contenitori, differenti e adatti a conservare ogni tipo di oggetto o documento. Nelle confezioni più grandi in tessuto si possono tenere coperte e trapunte, in quelle di plastica cassette, CD o materiale elettronico, in quelle di cartone bollette e documenti.

Ogni cosa al suo posto
Se non si è mai fatto, forse è il caso di fare un bel riordino di tutta la casa, scegliendo un giorno libero tutto a disposizione per questa operazione e con calma iniziare a estrarre da armadi e cassetti tutti gli oggetti, suddividendo tutte le cose per tipologia ed eliminando quelle che non servono più.
Basta procedere una stanza per volta con cura e attenzione, e nonostante la fatica ne varrà la pena.

Idee furbe per fare ordine
Ecco alcune idee intelligenti da mettere in pratica per migliorare l’ordine e la qualità della vita in casa:

  • Utilizzare buste per gli abiti: garantiranno maggiore ordine e pulizia.
  • Organizzare uno swap party: una festa del ‘baratto’ in cui ci si può liberare degli abiti o degli oggetti che non servono più scambiandoli con qualcosa di più utile o semplicemente regalandoli a qualcuno che li sa apprezzare.
  • Organizzare un bell’inventario: stilando un inventario dettagliato di tutto quello che abbiamo, avremo una lista da poter consultare velocemente evitando spese inutili.
  • Organizzare cavi e fili: occorre organizzare al meglio gli elettrodomestici in modo da non avere cavi ‘volanti’ o che intralciano il passaggio, meglio prediligere elettrodomestici senza cavi e ciabatte con l’interruttore per poter spegnere in modo comodo e veloce.

Come mantenere l’ordine in casa
Per mantenere sempre l’ordine bastano piccoli gesti che devono diventare automatici nella vita di ogni giorno:

  • rimettere sempre in ordine tutto quello che si usa.
  • portare sempre a termine ogni lavoro che si inizia e poi riporre tutti gli attrezzi al loro posto.
  • quando si arriva in casa, anche se si è stanchi, non lasciare chiavi o altro in giro.
  • eliminare ogni 1 o 2 settimane giornali, riviste e opuscoli vecchi.
  • prima di andare a letto riporre al loro posto gli oggetti lasciati in giro.
  • prima di uscire di casa lasciare tutto in ordine.
  • cercare sempre di riporre gli abiti in modo ordinato e al loro posto.
  • evitare di lasciare che piatti, pentole e stoviglie si accumulino sul lavello.

Ordine in casa, spazio e tempo per la vita.
Fra tre settimane parleremo di qualcosa di più impegnativo: alcuni consigli per rinnovare la nostra casa dandole un nuovo look, utilizzando ciò che abbiamo a portata di mano, senza compiere una vera e propria ristrutturazione.

Studio Archibenessere
366 -7286262

 


Redazione Diogene

sabato 22 febbraio 2014