Diogene Annunci Economici

Cosa cerchi?

Tre domande a - Diogene Annunci Economici Forlì


19 gennaio 2018

Tre domande a Gianluca Soglia

Il mese e mezzo che ci divide dalle elezioni per il rinnovo del Parlamento è un tempo utile per arrivare al voto preparati. Il che significa anche presentarsi alle urne informati su come votare correttamente e sicuri di avere tutti i documenti in ordine. A dare qualche consiglio in merito, in vista del 4 marzo, è Gianluca Soglia, responsabile dell'Ufficio Elettorale del Comune di Forlì.

Laura Bertozzi
 
Leggi …
 

9 gennaio 2018

Tre domande a Fabio Casadei

Anno nuovo, contenuti informativi nuovi. Sono questi i buoni propositi che Diogene ha in cantiere per l’anno appena iniziato. I lettori ricorderanno le inaugurali “tre domande” rivolte in ottobre al direttore responsabile Marco Viroli, dove venivano presentate le nuove rubriche e preannunciate le novità per il 2018.
Le promesse sono state mantenute, proprio in occasione dell’anno in cui ricorre il trentennale di un giornale che ha arricchito la sua fisionomia, inizialmente incentrata sugli annunci economici, con una crescente vocazione all’informazione.
A entrare nel merito delle sorprese che fanno la loro comparsa da questo numero è Fabio Casadei, dal 2014 direttore commerciale e dal 2018 amministratore unico di Diogene.

Laura Bertozzi
 
Leggi …
 

15 dicembre 2017

Le tre domande a Marco Di Maio

Con la campagna elettorale alle porte e la necessità di prepararsi a esprimere un voto informato nel 2018, le ultime “tre domande” dell’anno sono rivolte a un protagonista locale della politica nazionale: Marco Di Maio, deputato forlivese del Partito Democratico, componente della Commissione Finanze da inizio legislatura e della Commissione Affari Istituzionali, Presidenza del Consiglio e Interni dal 2014.

Laura Bertozzi
 
Leggi …
 

7 dicembre 2017

Tre domande a Raul Mosconi

Il trend demografico del territorio forlivese parla chiaro: la popolazione continuerà a diminuire e l’ago della bilancia peserà sempre di più dalla parte della fascia anziana, di contro a un assottigliamento dei giovani fino ai 14 anni. Non solo: oggi l’indice di dipendenza per la città di Forlì è del 62,4%: su 100 persone attive, circa 62 sono inattive. Le proiezioni indicano però, per il 2035, un indice di dipendenza dell’80%. Un orizzonte impegnativo per le politiche sociali, che fanno capo all’assessore del Comune di Forlì Raoul Mosconi.

Laura Bertozzi
 
Leggi …
 


27 novembre 2017

Le tre domande Mauro Lazzarini

 

17 novembre 2017

Tre domande a Gianluca Bagnara

 


3 novembre 2017

Le tre domande a..

 

20 ottobre 2017

Tre domande a Ruggero Sintoni