Diogene Annunci Economici

Cosa cerchi?

InfoSalute - Diogene Annunci Economici Forlì

CIBO

LA NUOVA MALATTIA DEL SECOLO : L’ORTORESSIA !

CIBO

Mi capita spesso in studio di confrontarmi con due diverse tipologie di persone

o quelle che se ne sbattono altamente della dieta, sono obese o con esami sballati, ma vivono nel loro mondo con la frase ormai nota che “ nella Vita si vive una volta sola ! “ ma non hanno ancora compreso che un infarto o una neoplasia è alle porte; dall’altra parte quelli malati di cibo, che si sentono in colpa per un gelato, che controllano ogni cosa, dalle etichette alle Kcal .

A volte manca proprio quella parolina per me nella mia vita fondamentale che si chiama EQUILIBRIO .

 

La nuova moda del momento a cui io non sono certo un’ adepta è proprio l’ORTORESSIA : (dal greco orthos -corretto- e orexis -appetito-) un termine che definisce un disturbo alimentare proposto da alcuni medici e psichiatri, descritto come una forma di attenzione abnorme alle regole alimentari, alla scelta del cibo e alle sue caratteristiche (riconosciuta come patologia dal DSM-5 - tra i disturbi alimentari mentali ).

 

Molto spesso cerchiamo la perfezione nel nostro corpo quando siamo troppo rigidi o severi con noi stessi o quando ci sentiamo giudicati da una società che impone il bello ed il perfetto quando la cosa più bella in un essere umano sono proprie le sue imperfezioni che lo rendono unico e se imparassimo ad osservare l’anima di un uomo, saremmo stupiti dalla bellezza che c’è in giro.

Certo occorre non essere sprovveduti ed adottare importanti tecniche di acquisto, di lettura delle etichette e di saper fare una spesa corretta ma l’importante è anche sapersi ascoltare, come stiamo, quant’è la nostra energia fisica, il nostro sonno.

 

Vero che Siamo ciò che mangiamo e che il Cibo può essere davvero una potente arma di prevenzione e metodo di guarigione da diverse patologie, ma non certo l’unica.

Infatti abbiamo il movimento, la respirazione, l’idratazione e soprattutto le EMOZIONI che incidono sul nostro stato di salute psico-fisico. 

 

Mi sono resa conto nei miei quasi 40 anni di quanto le emozioni incidano sul nostro stato di salute, di quanto anche quello che può essere come fu nel mio caso una dermatite atomica quasi ingestibile se non a base di cortisonici  fu poi curata da me stessa andando a lavorare sulla psiche e sullo stress oltre che sull’intestino. 

Penso che ciò che più di ogni altra cosa un terapeuta possa fare è essere di aiuto e grande supporto in ciò che per primo ha vissuto su di sé, sulla propria pelle. 

 

 

Per info e consulenze Annalisa Calandrini c/ o Centro Benessere Città di Forlì 

Cell. 333/7244927   annalisa@annalisacalandrini.it

 


Annalisa Calandrini

giovedì 11 luglio 2019