Diogene Annunci Economici

Cosa cerchi?

InfoSicurezza - Diogene Annunci Economici Forlì

Infosicurezza

Prevenzione in casa

Infosicurezza

Bentornati nello spazio dedicato alla sicurezza.

Dopo una breve digressione sul Regolamento di Polizia Urbana, torniamo a parlare delle nostre case e di quello che possiamo fare per renderle sicure.

Torneremo a parlare di sicurezza urbana quando la cronaca ce lo chiederà.

Oggi lavoriamo sulla prevenzione, in modo da evitare spiacevoli situazioni ed intervenire al meglio in caso di problemi.

Parliamo di gas: mai lasciare fornelli o forno accesi senza un attento controllo. Eventuali liquidi presenti nelle pietanze potrebbero tracimare a causa del calore, spegnere la fiamma e lasciare il gas libero di propagarsi nell’ambiente.

Anche senza liquidi sul fuoco, teniamo le fiamme sotto controllo: l’innalzamento della temperatura  corre il rischio di accendere altro (teli, tovaglie, contenitori plastici e di cartone) nelle vicinanze ed innescare un focolaio d’incendio.

Se in un ambiente avvertiamo odore di gas (nel caso del metano è il classico profumo di tartufo) è fondamentale seguire alcune avvertenze: evitare di accendere luci, elettrodomestici, fiamme e motori.

Aprire immediatamente le finestre in modo da far fuoriuscire il gas accumulato e rendere più respirabile l’aria nella stanza.

Chiudere subito le valvole del gas, possibilmente a partire da quella più a monte (il rubinetto giallo lungo il tubo metallico che deve trovarsi fuori casa) e proseguendo con tutte le valvole di forno e fornelli.

Se invece ci trovassimo di fronte ad un incendio già innescato, è necessario contattare subito i soccorsi e diramare immediatamente l’allarme per permettere a tutti gli occupanti della casa ed ai vicini di scampare il pericolo. Se i fumi invadono già gli ambienti, copriremo bocca e naso con una pezza (possibilmente bagnata) e cammineremo bassi verso terra per raggiungere l’uscita più vicina, chiudendo ogni porta alle nostre spalle per frapporre barriere tra noi ed il fuoco. Se l’uscita non fosse raggiungibile, ci barricheremo in una stanza, coperti da tessuti bagnati e mettendo stracci bagnati a coprire lo spiraglio tra la porta stessa ed il pavimento .

La prossima settimana affronteremo i rischi legati all’elettricità e vedremo come evitare di correre pericoli.

 

Auguro a tutti una settimana sine cura.


Michele Donati

venerdì 12 ottobre 2018