Diogene Annunci Economici

Cosa cerchi?

InfoSicurezza - Diogene Annunci Economici Forlì

Bullismo

Guardiamo insieme il fenomeno, le cause e le possibili azioni

Bullismo

Bentornati nello spazio dedicato alla sicurezza.

Voglio parlare di un tema che mi ha colpito personalmente: alcuni giorni fa mia figlia annunciava l’arrivo, previsto per settembre, di alcuni nuovi compagni di classe. Francesca ha 10 anni e sta terminando la quarta elementare.

Mettiamoci nei panni di bambini che chiedono di cambiare istituto al termine della quarta elementare. Non suona strano? Manca solo un anno alla fine del percorso. Non ricordiamo forse tutti una certa tristezza e nostalgia al termine della scuola elementare, per il saluto ai compagni di cinque anni, che non avremmo più rivisto ogni mattina sugli stessi banchi?

Cosa può essere più forte di questo legame, al punto da desiderare che esso si rompa?

I miei pensieri hanno cominciato a correre: è possibile che questo desiderio nasca in un bambino perché ha subito qualche forma di emarginazione? Interviene mia moglie e racconta di confidenze ricevute in passato: mamme che parlano delle violenze verbali e comportamentali subite dai figli.

La chiacchierata animava una normale cena in famiglia: anche Roberto, il piccolo di casa, appena 6 ani è intervenuto. Naturalmente ha suggerito che questi bambini avessero magari litigato con i compagni oppure che la maestra fosse stata cattiva con loro. Con un sorriso sulle labbra ho provato a spiegare che i compagni di questi bambini si erano comportati male con loro, prendendoli in giro, facendoli stare male, agendo contro di loro. Spontanea, la ribattuta di mio figlio: “anche da noi, quando uno arriva ultimo a tavola, i bambini sono cattivi e lo prendono in giro”. Ed allora di nuovo, un pieno di pazienza ed il sorriso sulle labbra, ho tentato di capire se le prese in giro colpissero sempre lo stesso bambino. No, viene bonariamente schernito chiunque arrivi ultimo a tavola. La conversazione si è troppo dilungata per riportarla ora. Cercando di spiegare le cose a Roberto mi sono però domandato: “I genitori, gli insegnanti, gli adulti che gravitano intorno al mondo dei ragazzi sanno cos’è il bullismo?

Tu, che mi stai leggendo, sapresti spiegarlo ad un bambino di 6 anni?

Guardiamo insieme il fenomeno, le cause e le possibili azioni.

Auguro a tutti una settimana sine cura.


Michele Donati

giovedì 6 giugno 2019