Diogene Annunci Economici

Cosa cerchi?

InfoCasa - Diogene Annunci Economici Forlì


11 luglio 2019

Appartamento nuovo e umidità

La garanzia per vizi ci tutela

Garanzia per vizi della cosa venduta: il dies a quo del termine per la denuncia ex art. 1495 c.c. decorre dall’acquisizione della certezza e dell’evidenza del vizio.

Il presupposto dell’obbligazione di garanzia Il codice civile prevede, a tutela dell’interesse del compratore che abbia acquistato un immobile, una responsabilità del venditore per i vizi della cosa preesistenti alla conclusione del contratto, riconducendola nell’alveo di un’obbligazione di garanzia nascente dal contratto stesso. L’art. 1490, comma 1, c.c. stabilisce in particolare che «il venditore è tenuto a garantire che la cosa venduta sia immune da vizi che la rendano inidonea all’uso a cui è destinata o ne diminuiscano in modo apprezzabile il valore».

Detta garanzia opera però in presenza di vizi materiali occulti o comunque non facilmente riconoscibili da parte dell’acquirente.

Mirco Bresciani
 
Leggi …
 

2 luglio 2019

Suonare gli strumenti musicali in condominio

Un regolamento condominiale può indicare determinate ore in cui si possono suonare strumenti musicali?

In ambito condominiale, le attività dedite alla attività canore o musicali, possono incontrare il limite delle norme contenute nel regolamento condominiale. Infatti il regolamento di condominio contiene un elenco di divieti di natura eterogenea a carico dei condomini. In generale, le norme possono così suddividersi:

norme di comportamento: si riferiscono all’utilizzazione dei beni comuni, queste hanno piena vincolatività quali norme tipicamente regolamentari;

norme di godimento ed utilizzo delle proprietà esclusive: sono sorrette da consenso contrattuale e quindi sono in grado di porre limitazioni ai diritti dei relativi proprietari);

All’interno del regolamento condominiale, al fine di disciplinare determinati comportamenti dei singoli condomini, capita spesso di trovare il seguente articolo:

Mirco Bresciani
 
Leggi …
 

20 giugno 2019

Il fondo cassa condominiale

Come utilizzare correttamente il fondo cassa condominiale.

Il fondo cassa consente ai condomini di avere la somma necessaria per potere dare inizio ai lavori, in previsione di eventuali morosità o ritardi nei pagamenti. Tale fondo non può essere diversamente utilizzato se non per la destinazione impressagli dai condomini e cioè solo per gli specifici interventi di manutenzione straordinaria deliberati dall’assemblea e non già per future opere non ancora determinate.

Mirco Bresciani
 
Leggi …
 

6 giugno 2019

Maggioranza qualificata in ambito condominiale

Regole

Come possono essere classificate le maggioranze richieste dalla legge in relazione alle delibere condominiali?

La maggioranza, in termini comuni relativamente alle decisioni da assumere, rappresenta il numero di persone superiore alla metà dei componenti di un dato insieme.

Sempre in termini generali, si è soliti distinguere varie tipologie di maggioranze in relazione al numero di voti da raggiungere per assumere una determinata decisione.

Mirco Bresciani
 
Leggi …