Diogene Annunci Economici

Cosa cerchi?

InfoCasa - Diogene Annunci Economici Forlì


9 maggio 2019

Quando i rami e le radici degli alberi del vicino ci invadono

Che cosa si può fare se dal fondo del vicino protendono rami o si addentrano radici?

La questione dev’essere risolta guardando due norme di rango differente:

a) il codice civile;

b) i regolamenti e gli usi locali.

Per ovvie ragioni, legate alla varietà di regolamentazioni comunali ed anche regionali (le leggi regionali hanno competenza ad esprimersi in materia di alberi e loro tutela, ricadendo la materia nell’ambito della tutela ambientale).

Recisione dei rami degli alberi

La norma in questione – più precisamente il primo comma – specifica che il proprietario del fondo su cui propendono i rami degli alberi del vicino può in qualunque tempo ottenere che siano tagliati.

Quando e come dare tutela a questo diritto?

Mirco Bresciani
 
Leggi …
 

11 aprile 2019

Condominio, obbligo di mantenere il giardino

Nei condomini nei quali sono presenti dei giardini privati, i loro proprietari sono obbligati a manutenerli

Nei condomini nei quali sono presenti dei giardini privati, i loro proprietari sono obbligati a manutenerli?

Se sì, sulla base di quali norme e con quale periodicità?

Gli altri condòmini, o meglio il condominio ha obbligo di contribuire alle spese per la manutenzione del giardino privatopresente accessorio dell’unità immobiliare?

Mirco Bresciani
 
Leggi …
 

5 aprile 2019

Quando allontanare un condòmino dall’assemblea

Nervosismi in assemblea di condominio e ordinaria follia.

È lecito allontanare un condòmino che intralcia l’andamento dell’assemblea? E a chi spetterebbe tale compito?

La legge non dispone nulla di specifico al riguardo, eppure, tante volte la situazione si mette in maniera tale che una decisione va necessariamente adottata; alle volte, poi, non c’è nemmeno tanto tempo per decidere, anzi, si deve essere parecchio tempestivi.

Insomma, bisogna certamente distinguere i casi più gravi, se non pericolosi, da quelli, diciamo così, di ordinaria follia; dopotutto, il conflitto latente tra condòmini o tra condòmini ed amministratore riesce ad esprimersi nella maniera più compiuta proprio, lo sappiamo bene, nelle riunioni di condominio.

Alle volte, potremmo dire, le riunioni di condominio paiono assumere la stessa funzione “di sfogo sociale” delle partite di calcio o di certi spettacoli di romana memoria. In molti casi può essere sufficiente lasciare che i più esagitati, magari reduci da una giornata faticosa (le riunioni di condominio a fine giornata non sono esattamente il sogno di alcuno di noi), riprendano il controllo di sé.

Mirco Bresciani
 
Leggi …
 

21 marzo 2019

Pavimento balcone in condominio

Chi paga la manutenzione?

I problemi sono sempre gli stessi, cioè:

– di chi è il balcone?

– di deve parlare di proprietà del balcone o di proprietà di parti del balcone?

– quali le responsabilità del condominio e come ripartire le spese?

– quali le responsabilità dei singoli condòmini?

È noto, o almeno così dovrebbe essere, che il piano di calpestio del balcone, è indifferente in questo caso che si tratti di balcone incassato o aggettante, è in proprietà a chi al balcone accede, insomma al proprietario dell’unità immobiliare della quale il balcone rappresenta un accessorio.

Ciò che sovente non si tiene presente è che la manutenzione ed in generale gli aspetti inerenti alla pavimentazione riguardano anche gli altri condòmini ed il condominio in generale. Ci poniamo l’obiettivo di assolvere al compito di chiarire i fondamentali e principali aspetti connessi alla manutenzione, alle spese ed agli eventuali profili di danno collegati al pavimento dei balconi in condominio.

Mirco Bresciani
 
Leggi …
 




25 gennaio 2019

Fattura elettronica e condomini

 


7 dicembre 2018

Ascensore in condominio