Diogene Annunci Economici

Cosa cerchi?

e Scapazon - Diogene Annunci Economici Forlì


4 maggio 2020

Omnia

Alcune riflessioni da un cittadino del mondo, ma soprattutto forlivese. Un mondo divenuto, dopo l’avvento del Covid19, come il formaggio Emmenthal: pieno di buchi. E nessuno riesce almeno per il momento a chiuderli: dal Governo a quelli della task force che, a cominciare dal capo Colau (che risiede stabilmente a Londra…), vivono quasi tutti fuori dal nostro Paese.

Leonello Flamigni
 
Leggi …
 

28 aprile 2020

ERMETISMO

Ambientazione: Piazza Saffi, sotto Aurelio. Che ascolta. Commenti rubati, opinioni che volano dietro i piccioni, battute del 5/6 grado della Scala Mercalli.

L’argomento principe, all’indomani dell’orazione televisiva di Conte (Shakespeare arrossirebbe al confronto), è la parola “congiunti”. C’è chi dice che significa uniti, appiccicati, c’è chi invece pensa sia un’abbreviazione di “congiuntura” visto il momento, c’è chi azzarda la parola “parenti” fra i sorrisi di compatimento.

Leonello Flamigni
 
Leggi …
 

22 aprile 2020

INGLESE

C’è un pericolo ad affrontare questo tema: si può passare per un populista, un antiquato, addirittura un nostalgico, forse – per parlare come quelli “bravi” – uno sciovinista… E infine, oddio!, un razzista della lingua. Ma rischio tutto e procedo ugualmente. Anche sulla base di quello che sento in giro, al bar, sotto le logge, al mercato, nella vita insomma. Quando c’era…

Leonello Flamigni
 
Leggi …
 

16 aprile 2020

Ancora buio

E’ buio. Piena oscurità. Non sappiamo nulla. Ieri in tv, da quella “santa donna” della Merlino, abbiamo scoperto almeno una verità: che questo simpatico vermiciattolo (il Covid19) non lo conosce nessuno. Lo ha affermato un luminare (il cui nome si allunga nel rosario degli scienziati che vanno in tv): “Non sappiamo a che famiglia di virus appartiene, certamente non quelle di Ebola e Sars. E’ diverso, reagisce in maniera atipica, si scompone, si trasforma, sfugge….”. Consolante. Grazie cinesi dei mercati di animali vivi. Vi dobbiamo molto…

Leonello Flamigni
 
Leggi …
 

1 aprile 2020

Unisce

Immagini un po’ sfuocate o troppo illuminate o addirittura fatte in casa con mezzi propri… Siamo su Rai Uno, primo canale, ammiraglia. E siamo sul programma “Musica che Unisce”. Una buona idea (poco frequente purtroppo) di Mamma Rai per “unirci a suon di musica e di voci e di strumenti” in un concerto ecumenico, e soprattutto italiano, che ci aiuti a stringerci fra noi e alla bandiera per “sconfiggere”, almeno spiritualmente (solo per il momento speriamo), quel turpe e strisciante nemico che vive sugli spruzzi di saliva e cerca aperture involontarie per introdursi nell’organismo. Sì, proprio lui: il Covid19.

Leonello Flamigni
 
Leggi …
 

25 marzo 2020

TORNIAMO A ITACA…

Non ci resta che vivere. D’accordo: siamo al mondo per questo. Nel bene e nel male. Magari, negli ultimi decenni più sul male. Comunque, è la prospettiva che ci uccide.…
 

10 marzo 2020

E’ UN MONDO DIFFICILE!

“Coronavairus”? Così lo ha chiamato in Eurovisione il nostro (?) incommensurabile Ministro Degli Esteri, alias Giggino Di Maio. Beh, il virus dei pipistrelli (confuso nella zuppa che molti cinesi adorano…),…
 

20 febbraio 2020

EPPUR SI MUOVE

Obliterare, ostativo ecc… Parole del “burocratese”: così definisce l’Accademia della Crusca il linguaggio che ci assale ogni giorno. E vorrebbe eliminarlo. Lo può fare, lo deve fare. Basta intorcigliarsi la…
 

6 febbraio 2020

Paura? Esorcizziamola

Un collega ricordava nei giorni scorsi uno scritto di circa 70 anni fa apparso sul Corriere della Sera. Si intitolava “Paura” e con lo splendido stile del grande giornalista scrittore…
 

22 gennaio 2020

Il festival delle domande

Da dove veniamo? Dove andiamo? Interrogativi millenari dell’umanità. Ci ha messo del suo la Religione a dare risposte, ma ci vuole fede.. Ci ha provato la Scienza, che ne è…
 
Mostra altri